Edicole, sì a vendita cibi e souvenir

Nelle edicole di Torino si potranno vendere anche generi alimentari, souvenir e prodotti tipici, fornire servizi come la consegna di pacchi ed esporre materiale pubblicitario. Sono le novità introdotte dal nuovo regolamento varato oggi dalla giunta - e che dovrà essere approvato dal consiglio comunale - per rispondere alle necessità di un settore in sofferenza. Fra le novità, ad esempio, la possibilità di commercializzare prodotti preincartati come caramelle, cioccolatini, bevande analcoliche, esclusi il latte e i suoi derivati. "La società dell'informazione mette a disposizione dei cittadini in misura crescente più canali - ricorda l'assessore al Commercio Alberto Sacco - e in tale sistema concorrenziale gli edicolanti stanno affrontando difficoltà non indifferenti a tenere aperto. Per questo insieme ai rappresentanti di categoria abbiamo pensato di introdurre elementi di diversificazione.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Magnano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...